Install BackTrack on usb

img_3160_usb-logo.jpg

Ciao a tutti,

sono arrivato appena adesso al mio secondo articolo , se articolo possiamo chiamarlo e mi ero promesso di scriverlo su come installare la backtrack su chiavetta usb.
Inizio con il dirvi che al contrario del primo articolo questo é ben facile da reperire in rete , anche perché la backtrack (bt) , é una distro nata per essere live e virtualizzata , per motivi di sicurezza , e forse anche per questo , ha una particolare maniera di essere installata su hardisk.
allora , innanzitutto dobbiamo procurarci la *iso di backtrack dal sito di remote-exploit.

dopo esserci scaricati l’*iso di backtrack , prendiamo la chiavetta usb e formattiamola in Fat32 , (veramente non dovrebbe esserci nemmeno il bisogno , visto che la maggiorparte di chiavi usb oggi escono già formattate in Fat32 o Fat16 , che per il nostro caso non cambia nulla) , appena fatto , bisogna scompattare l’*.iso e copiare tutti i files , che sono in 2 cartelle , nella chiavetta usb e quindi potremo procedere con l’installazione.

Ora per l’installazione , se ci troviamo in ambiente Windows , entriamo in un prompt di comandi e dopo esserci portati sulla partizione della nostra chiave usb eseguiamo il file

bootinst.bat

invece se ci troviamo in un sistema GNU/Linux dalla shell eseguiamo il file:

/boot/bootinst.sh

fatto questo indichiamo accuratamente la partizione di installazione che in bt2 come in Slax , é sicuramente una sottodirectory di

/mnt

, come può essere ad esempio

/mnt/sdf1

, (questo perché per il mio caso vede /sdb1 ; /sdac1 , /sdd1 e /sde1 , tutte partizioni in /mnt , ma già tutte occupate da hardisk che mi fanno da server)
fatto questo avremo la nostra bt2-final installata su pendrive e ogni qualvolta ne avremo bisogno potremo farla partire dal boot , selezionando con il tasto all’ accensione del pc la partizione della nostra chiave usb.
ciao e alla prossima con backtrack.

52 commenti

  1. ciao
    il llink a remote-exploit è sbagliato! ^^

  2. ciao gieffe , e grazie per l’accorgimento….veramente grazie mille , se non era per te continuava ad essere sbagliato!

    ho messo tutto a posto.

    thanx!😉

  3. […] descritto già come installare backtrack2 su Usb , e vi rimando quindi alla mia guida……..quì. , tenendola presente , ma senza seguirla almeno per […]

  4. ciao , ottima spiegazione pero’ ho seguito alla lettera i tuoi insegnamenti parte all’avvio fa tutti i controlli ma ad 1 certo punto mi da un errore all’infinito che non riesco a leggere sai per caso se e’ gia’ successo a qualcuno grazie ciao

  5. ciao Enrico , e benvenuto.

    indica per favore il tuo errore in modo che o io oppure altri dello staff possano aiutarti.ok?

    indica anche la versione di backtrack che hai…

    ciao😉

  6. ho provato a rifare l’installazione pero’ mi rida’ l’errore ma non riesco a leggere che tipo di errore sia perche’ non riesco a fermarlo ! qualcuno sa dirmi come fare l’avvio passo a passo o a fermare la schermata grazie

  7. Si Enrico , l’errore l’ho presente , ma devi dirmi non che errore sia , ma come hai seguito l’installazione su usb capisci?

    L’hai eseguita da Windows oppure Linux ?

    nel primo caso hai cliccato due volte sul file “bootinst. bat” ? oppure , se in Linux , hai avviato “bootinst.sh” da dentro la directory in cui si trova il file , che poi non è altro che il file che si trova nella cartella “boot” nella partizione della chiavetta usb ?

    avresti dovuto seguire le istruzioni che ti vengono date dopo aver eseguito i files sopradescritti , che chiedono solo di premere il tasto enter.

    l’errore che riporti tu , è il classico errore che restituisce il sistema quando non si è eseguito il file bootinst *.sh in Linux oppure *.bat se in winz…….e quindi anche se da Bios ti esce il popup con la scelta della partizione da avviare , il sistema non trova l’ avvio , perché il file bootinst , rende avviabile “BOOT”-able” , l’installazione -“INST”.

    facci sapere.

    N.B.:
    se incorri in quest’errore , non si può tornare a nessuna schermata , ma solo riavviare con “CTRL+ALT+CANC”.

  8. Tutto ok terzo tentativo riuscito perfettamente ,funziona a dovere.L’unico problema e’ che ora devo reinstallare il driver per la scheda vodafone ma non c’e’ linstallatore di pacchetti , e quindi scarico il deb. ma non lo avvia qualcuno sa aiutarmi grazie

  9. enrico……………………..
    mi dici he ci fai col *.deb? —>lo converti e poi lo installi?

    il driver per la “scheda vodafone” , di cosa si tratta?

    di una linea ADSL cablata oppure di un colegamento UMTS?

    è un driver per WiFi , per Ethernet , o per Bluetooth?

    hai letto la guida su come installare i programmi in backtrack?

    se usi la backtrack2 , attieniti alla guida scritta nella pagina sotto , se usi la beta3 usa i programmi della slackware 12 , e fossi in te mi scaricherei dal BOX anche l’ eBook “slackware4dummies”
    o comunque studierei qualcosina sul Wiki altrimenti troveresti difficoltà ovunque….

    https://carlitobrigante.wordpress.com/2007/09/25/installare-programmi-su-backtrack2/

    ciao

  10. l’installazione è su usb mentre AbiWord , come tutti gli altri programmi sono sulla partizione del livechange , che può essere sulla usb o sull’ hardisk.

  11. Sto provando l’installazione di BT3 su pen drive, cerco di esser dettagliato.

    Ho un HP Pavilion dv6500, dual core da 2GHz, 2G di RAM, skeda ipw3945, sitema operativo VISTA.
    Uso una chiavetta Dane-elec da 2G.
    Ho scaricato la versione per USB di Back Track 3 da uno dei link da voi indicati.
    Ho formattato con FAT32 la kiavetta, ho copiato le 2 cartelle “boot” e “BT3” nella kiavetta, ho aperto la cartella “BT3” e cliccato “make_iso”, fin qui tt bene, mi si apre una finestra dos, dò ok e si kiude.
    Apro la cartella “boot”, premo “bootinst”, mi si apre sempre una finestra e ottengo:

    Setting up boot record for F:, wait please…
    Accessing physical drive: Accesso negato.
    Did not successfully update the MBR; continuing…
    Disk F: should be bootable now. Installation finished.

    Read the information above and then press any key to exit…

    Non capisco se va bene o no, cmq dò OK fino a ke mi si kiude la finestra.
    Riavvio.
    Premo F10.
    Vado in BOOT OPTIONS—>BOOT ORDER
    qui ho:
    -USB FLOPPY
    -USB HARD DRIVE
    -USB DISKETTE ON KEY
    -ATAPI CD/DVD ROM DRIVE
    -NOTEBOOK HARD DRIVE
    -!NETWORK ADAPTER
    (nn in qst ordine)

    Cmq ho provato a mettere come primo tutti e tre gli USB a rotazione ma nulla..giustamente dato ke nn mi rileva nulla.

    Ho provato a usare il comando BOOTINST.BAT come da qsto articolo, ottengo qsto:

    F:\>bootinst.bat
    “bootinst.bat” non è riconosciuto come comando interno o esterno, un programma eseguibile o un file batch.

    Il problema penso sia nn avere MBR, come sopperisco?
    Sto pensando di rinunciare e farlo da dvd (anke se da kiavetta dovrebbe esser + veloce stando a qnto letto), in qsto caso mi basta masterizzare il .iso con alcohol120%, selezionare il boot order corretto e sarei a posto?
    Oddio a posto..avrei almeno installato la BT3 😀

    Grazie, ciao

  12. ciao,

    1) dove hai visto quel mk_iso , giusto per curiosità?
    2) hai provato a fare il boot da USB DISKETTE ON KEY???

    3) perché invece di andare da prompt e fare il figo , non ci clicchi sopra come fanno tutti i comuni mortali??
    😉

    Se sei in F:\> , significa che tu sei nella partizione “F” aka la partizione che presumibilmente appartiene alla usb con sopra la bt3…. …..ma il file bootinst.bat , è ancora dento un’altra directory , ovvero quella di “/boot” , quindi a limite avresti dovuto dare prima un

    cd boot\

    poi avresti dovuto dare da F\boot\>bootinst.bat

    ma ti ripeto vai dentro la cartella boot e clicka due volte su bootinst.bat , vedrai che andrà tutto a buon fine.

    ciao.

    P.S.:

    per futuri problemi sei invitato a scrivere alla nostra mailinglist oppure ad esntrare nel nostro canale , eviteremmo di fare qualche poema.. 😉

    https://carlitobrigante.wordpress.com/2008/01/04/la-chat-di-backtrackblog/

  13. figo= battuta ovviamente
    🙂

  14. Hola!
    Innanzitutto grazie.
    Cercavo appunto un simil forum x scriverti e romperti lì (ho visto ke sei anke in wi-fi italia..vedere anke te come noob è deviante :D)
    Per il figo immaginavo fosse una battuta, anke xkè ci vedo poco di figo nel fare alla lettera qllo ke si trova in giro non capendo il 60% dei termini usati e sperando nella provvidenza non si disfi tutto..anke xkè io di sicuro poi nn saprei sistemare!!
    Cmq ho rinunciato all’usb e l’ho fatto da dvd..partire parte..domani provo a installarlo e ridiamo.

    Ciao carlito!!! ce ne fossero di briganti come te😉

  15. Scusa, la tua curiosità.

    Se ti riferisci al file “make_iso” è nella cartella “BT3” (l’altra è nominata “boot”).

    Qsta è la versione di BT: bt3b141207

    Cià!

  16. andreas,

    immaginavo….

    la versione per usb è diversa , e quella che tu citi è creata per cd e per DVD , comunque visto che hai fatto la tua scelta , va bene così , solo che io consiglio sempre l’ usb , perché la sento senza dubbio più “sveglia” rispetto alle altre due.

    il file mk_iso avresti dovuto usarlo solo per crearti un livrCD/DVD , non per l’ usb.

    per l’ usb vasta scompattare , lasciare sul fsystem appena creato solo le due cartelle , entrare in /boot e cliccare due volte su bootinst.bat.

    fatto.

    ma da DVD non dovrebbe essere poi così male. 😉

    ciao

  17. Bella!
    Doma allora provo per prima cosa da kiavetta.
    Cmq la versione ke ti ho indicato, e messo su kiavetta, è x USB (son tipo 950M), l’altra ke uso da dvd sono 701M, hanno lo stesso nome in effetti.

    Ciao e grazie ancora!

  18. hola!
    ho deciso di buttarmi e ce l’ho fatta.
    un’oretta di raccolta.
    2 sec e avevo la mia chiave.
    BT3 è stupendo, ha tutto, l’ipw3945 funziona.
    Sto capendo xkè c’è ki dice ke se usi linux poi guardi male winzozz😀

    Ancora grazie carlito!!!!

    ciao

    NB: ho usato la chat stama, è la prima in cui qlc1 è presente, in + pure simpatici e disponibili!! PLAUSO

  19. thanx!

  20. […] l’installazione su usb , non cambia… e quindi vi rimando alla vecchia guida a questo link. Sia che vogliate realizzare l’installazione da Windows sia da ambiente UNIX /LINUX […]

  21. Ciao a tutti, ottima guida ma ho delle domande da fare xkè passando da win è tutto nuovo x me… quindi scusate la mia ignoranza… Ho scaricato bt3 versione usb e messa su una pendrive da 2Gb e tutto ok fin qui, tralasciando il fatto ke lo posso avviare in modalità VESA, nn ho capito come installare i driver della penna wifi, ho letto ke bisogna compilarli con “make” e poi con “make install” x installarli giusto? ma poi i driver ke installo ed eventualmente i file ke salvo nel desktop ke fine fanno? sono sempre li anche se riavvio?
    vengono salvati/installati sulla penna giusto? in fine posso usare la stessa penna su altri pc? essendo una versione live si dovrebbe autoconfigurare senza problemi giusto?
    Grazie infinite….

  22. ciao sp4wn , e benvenuto,
    allora , 1 cosa per volta.

    se hai una usb , e riesci quindi a far partire la BT3beta da live , puoi usarla su qualsiasi Pc , perché appunto Live, anche se esistono ancora al mondo Pc che non supportano il boot da usb , dovresti essere coperto almeno al 90% , il 10% rimanente è dovuto a problemi tipo schede video particolari e cosette del genere , ma la stragrande maggioranza è tutto supportato.

    se vuoi che ti vengano salvati i cambiamenti , e se stai parlando sempre della bt3beta non della 2final , devi leggerti la guida appositamente creata a questa pagina:

    https://carlitobrigante.wordpress.com/2008/01/07/backtrack-tutto-dalla-2-alla-3-beta/

    al momento è solo un UPdate , appena verrà rilasciata la BT3-final faremo un definitivo UPgrade.

    logico però , che se hai salvato dei cambiamenti su di un Pc , non potrai ritrovarli su di un altro Pc , perché i cambiamenti significano che per essere visualizzati e tenuti in considerazione in maniera identica dal sistema , dovrebbero esserci partizioni uguali , collegamenti ed Url identici eccetera , e come potrai ben immaginare è una cosa impossibile , ma ti basta rimuovere i moduli “changes.lzm” dalla cartella “/modules” sulla chiave usb , che ti partirà come una live-usb appena creata senza alcun problema.

    per quanto riguarda la tua scheda di rete , impara prima a configurarla da quì:

    https://carlitobrigante.wordpress.com/2007/10/18/configurare-l-adsl-in-backtrack/

    , se non ci riesci casomai giri sul wiki per vedere se trovi una soluzione.

    la lista delle schede di rete wireless supportate è a quest’ indirizzo:

    http://backtrack.offensive-security.com/index.php/HCL:Wireless

    ed ogni scheda di rete è correlata di notizie ed istruzioni per l’uso.

    ultima cosa:
    Sì , si autoconfigura con degli script inseriti nell’ usb , quindi a menoché tu non stia su pc obsoleti , stai pure tranquillo.

    ciao.

  23. quindi a meno che nn apporto le modifiche come illustrato nella guida ” BackTrack …tutto dalla 2 alla 3-beta” ad ogni riavvio nn dovrei trovare niente, driver e file… giusto? Poi x curiosità, BT3 va a salvare qlksa nel mio hdd interno appunto nel caso di driver (x evitare di combinare casini🙂 )? usa solo ed esclusivamente la usb?!
    grazie di tutto e soprattutto x la tempestività…

  24. non usa nessuno dei due casi… …salva i changes , i cambiamenti , temporanei nella RAM del sistema su cui è in uso , e quindi a menoché tu non faccia la procedura dir2lzm_eccetera , non troverai nessun cambiamento salvato.

    ciao.

  25. perfetto grazie mille… davvero utile…

  26. ciao volevo chiedere,come si salvano i changhes su bt2final installata su pendrive kingston 4giga???ciao e grazie

  27. hai provato il metodo per la 3beta ? se no , provalo ma non so se funziona , almeno io non l’ ho mai provato.

    se vuoi con la 2 final è possibile seguire un’ altra operazione , praticamente devi farti un altra partizione e i changes si salvano automaticamente ogni volta:
    la guida è questa:

    http://forums.remote-exploit.org/showthread.php?t=7844

    ciao.

  28. ok grazie.il metodo della 3beta ora lo provo……la partizione la devo fare sulla pendrive??o sull’hard disk??perche ho letto un accenno sul fatto che andrebbe fatta un altra partizione sull’hard disk……cmq i driver li ho installati ho provato con due moduli diversi uno dei quali presi proprio da forum remote exploit e niente………l’altro lo preso dal sito ufficiale mad wifi…ora vedo di provare un modulo di controllo del acer e ndiswrapper…..poi posto pure per gli altri il risultato se puo interessare……..

  29. segui il thrade scritto che è una cavolata , la partizione puoi farla dove vuoi l’ importante è che la definisci con i parametri all’ interno del file di configurazione.

    per il driver facci sapere…

    ..ciao.

  30. salve a tutti,
    vi preavviso che sono nuovo.
    ho un eee pc (tim) e volevo provare BackTrack 3.
    seguendo la Vs. guida sono riuscito ad installare il LIVE su USB (2 Gb) ed ad uttilizzarlo per 2/3 volte senza nessun tipo di problema. allorchè ho detto: “perchè non installarlo su SDHC da 4 Gb? e magari la versione REAL?” da quando ho fatto questo pensiero e premetto che non ho modificato nessun file, ho un bel problema.
    PROBLEMA: quando tento di loggarmi (con LIVE da USB) con root e toor mi da errore.
    quando tento di loggarmi (con LIVE da SDHC) con root e toor mi da errore.
    non sapendo utilizzare linux, non so dove e come sbattere la testa; sapreste aiutarmi per capire dove sbaglio?

    vi ringrazio in anticipo.
    saluti

  31. ciao marco,

    non è che se scrivi 2/3 volte lo stesso messaggio uno ti risponde oppure no , il problema persiste quindi io personalmente non posso dirti molto.

    se hai la pazienza di aspettare bene , altrimenti entra in canale può darsi che qualcuno possa aiutarti.

    ciao.

  32. scusate ragazzi aiutatemi gentilmente…..
    allora dopo aver trasferito i file della versione per kiavetta su quest ultima da dos do il comando bootinst.bat………e mi dice….
    master boot record of the device f: will be overwritten.
    if f: is a partition on the same disk drive like your windows installation then your windows will not boot anymore.
    poi dando l’invio dice:
    setting up boot record f: wait please…
    impossibile trovare il xcorso specificato
    disk f: should be bootable now….finish
    potete dirmi kosa manca o kosa devo installare prima di poterlo bootare???

  33. ciao raga…come si fa per installare slax in boot su kiavetta…..mi dice percorso non trovato anke se indico la lettera della kiavetta….

  34. ciao dario,

    non scrivere i messaggi 2 volte è la stessa cosa , quando ho tempo ti rispondo , non posso fare tutto….

    ..detto questo:

    se sei in backtrack la procedura giusta è quella descritta nella guida per tutte le versioni.

    nel primo messaggio hai descritto la procedura che è corretta… …se il sistema ti ha risposto con:

    disk f: should be bootable now….finish

    significa che o non hai postato correttamente l’errore o il disco è bootable.

    un consiglio che posso darti è di rifare la procedura da capo , riformattando nuovamente , dopodiché appena formattato copi le cartelle di backtrack USB (+946MB)
    nella partizione della chiavetta ti sposti all’ interno della stessa e dai il comando.

    non cancellare i files per poi ricopiarli non funzionerebbe.

    credo che per slax sia la stessa cosa anche se non lho mai messa su usb.

    se vuoi dai uno sgurdo al wiki oppure descrivi la procedura in manier corretta altrimenti non posso capire.

    ciao.

  35. ciao m sai dire dove posso trovare i kernel header di backtrack2 ????e come si installano???ciao e grazie

  36. forse gia lo saprai ma sta per uscire la bt3 stabile evviva finalmente niente piu problemi con driver ecc ecc.

  37. ciao,

    si lo sò , c’é anche un qualcosina di nostro nella 3.final.

    🙂

  38. davvero???bene so contento almeno cosi no iitaliani ci facciamo valere finalmente in questo campo.hai partecipato pure tu?complimenti davvero…ce una data di release???so curioso di sapere fra quanto tempo potro mettere le grinfie su questo nuovissimo e migliorato os ihihihihi…ciao ciao

  39. Ciao….sono sotto Ubuntu e sto cercando di installare BT3b su usb. Ho formattato la chiavetta in FAT32, ho spacchettato il file nel device ma quando vado ad eseguire il file bootinst.sh mi dice:

    Flushing filesystem buffers, this may take a while…
    Setting up MBR on /dev/sda…
    ./bootinst.sh: line 48: ./boot/syslinux/lilo: Permesso negato

    Perchè??…come faccio a installarla?

  40. scrivimi il comando però….

    ….prova a dare :

    sudo sh ./bootinst.sh

  41. credo di aver risolto quel problema….infatti ho creato una directory in /mnt con il nome del dispositivo….e l’installazione l’ha fatta….almeno credo!….ma non risultava bootable…nel senso che una volta riavviato il pc con la penna inserita non succedeva nulla. A cosa è dovuto?

  42. zephyrus ciao, credo che il problema , essendo su ubuntu , possa dipendere da permessi e cose simili.

    se hai reso bootabile il dispositivo e ti p vnuto fuori il classico messaggio di successo l’ unico problema che mi passa per la testa potrebbero essere o i permessi o il fatto che il tuo pc non sia ben configurato per il boot.

    al riavvio del pc , premi qualche tasto tipo F11 o F12 e vedi se ti viene fuori il popup per la scelta del dispositivo da bootare , se non va nemmeno in questo modo , vai nella configurazione del BIOS e metti come primo dispositivo di boot la chiavetta.

    ciao.

  43. ciao, non riesco ad installarla manco io mi da praticamente questo errore:

    Flushing filesystem buffers, this may take a while…
    Setting up boot record for /dev/hdb…
    /boot/bootinst.sh: line 56: ./boot/syslinux/syslinux: No such file or directory

    il file syslinux c’ è e come🙂

    ah, e poi è la bt3 final è la stessa cosa giusto ?

    ultima cosa io devo installarla sulla penna usb, e la mia penna usb ha come directory: /mnt/sda1, ma io non capisco quando dici di indicare la partizione di installazione, come faccio, cioè avvio prima il file /boot/bootinst.sh, e poi mi da quell errore ? come faccio ad indicare la direcotry ?
    uhm, ultima info, io ho montato l’ iso dirattamente sulla penna e quindi il comando lo do cosi: bt sda1 # /boot/bootinst.sh
    sbaglio qualcosa ?

    grazie . . .

  44. ciao cobra90nj,

    la directory di installazione devi farla prima , poi avvii il file.

    fai una cosa…

    1) riformatta in Fat32 la chiavetta-usb

    2) rendila bootabile

    3) poi entra nella cartella /boot con konqueror o con il tuo filemanager , e apriti un terminale lì.

    4) da shell dai il comando:

    sh ./bootinst.sh

    Qualche accorgimento… ….assicurati che il file sia bootinst.sh , perché avevano sbagliato a rinominarlo e veniva fuori bootist.sh.

    se hai ancora errori scrivimi la procedura in maniera corretta passaggio dopo passaggio , magari nella nostra mailinglist.

    ciao.

  45. Allora ho seguito la tua procedura come descritto, ed ecco il risultato:

    prima:

    This installer will setup disk /dev/sdb1
    /dev/loop0 to boot only Slax.

    Warning! Master boot record (MBR) of /dev/sdb
    /dev/loop will be overwritten.
    If you use /dev/sdb
    /dev/loop to boot any existing operating system, it will not work
    anymore. Only Slax will boot from this device. Be careful!

    Press any key to continue, or Ctrl+C to abort…

    ho dato ok, e poi mi da questo out:

    Flushing filesystem buffers, this may take a while…
    Setting up MBR on /dev/sdb
    /dev/loop…
    usage: lilo [ -C config_file ] -q [ -m map_file ] [ -v N | -v … ]
    lilo [ -C config_file ] [ -b boot_device ] [ -c ] [ -g | -l | -L ]
    [ -F ] [ -i boot_loader ] [ -m map_file ] [ -d delay ]
    [ -v N | -v … ] [ -t ] [ -s save_file | -S save_file ]
    [ -p ][ -P fix | -P ignore ] [ -r root_dir ] [ -w | -w+ ]
    lilo [ -C config_file ] [ -m map_file ] -R [ word … ]
    lilo [ -C config_file ] -I name [ options ]
    lilo [ -C config_file ] [ -s save_file ] -u | -U [ boot_device ]
    lilo -A /dev/XXX [ N ] inquire/activate a partition
    lilo -M /dev/XXX [ mbr | ext ] install master boot record
    lilo -T help list additional options
    lilo -X internal compile-time options
    lilo -V [ -v ] version information

    non so che fare . . .

  46. ciao a tutti,
    ho installato bt3 su un pendrive da 4 Gb e, seguendo i vostri passi, ho reso la chiavetta buttabile. A prima vista mi funziona perfettamente, ma quando tento di usare kismet, mi dice che c’è un errore e mi chiede di modificare il file kismet.conf allora vado a cercare il file , lo apro con nano e modifico la riga source inserendo l’internfacia della mia scheda di rete wireless ( INTEL 3945ABG). In pratica scrivo:”source = wlan0″.
    A questo punto, contento perchè penso di aver risolto il problema, provo a salvare il file e con mio grande dispiacere mi dice che non lo posso fare perchè il file è un system-file read-only. Provo con chmod a modificare i permessi , ma non funziona, provo a scrivere “kdmsu chmod 777 kismet.config” sperando che così , con i permessi di root, posso modificare i permessi, ma ancora niente. Sono disperato perchè una operazione apparentemente semplice mi sta bloccando da giorni.
    Spero che voi mi possiate aiutare
    Grazie in anticipo
    Salvo

    P.S.
    esiste un modo per salvare le impostazioni e tutte le modifiche che si fanno all’ interno del pendrive in maniera permanente? Se si, come si fa?Ve lo chiedo perchè vorrei installare all’interno della distribuzione pure openoffice in modo da staccarmi sempre più da windows.

  47. Ciao a tutti.
    Io uso BT3 su ASUS G1 e fino a BT3 beta non ho avuto mai problemi.
    Con la versione finale adesso non riesco a connettermi ad una rete wireless in ad-hoc mode.
    I passi che faccio sono i soliti:
    ifconfig eth0 down
    ifconfig wlan0 192.xx.xx.xx netmask xxx.xxx.xxx.xxx
    route add default gw xxx.xxx.xxx.xxx
    echo […] /etc/resolv.conf nameserver xx.xxxx.xxxx.xxx
    iwconfig wlan0 channel 11 mode ad-hoc essid xxxxx key s:xxxxx ap xxx.xxx.xxx.xxx
    ifconfig wlan0 up
    ————————————————————————————-
    nella precedente versione non mi ha dato mai un problema…se qualcuno puo’ aiutarmi…grazie.

    PS la scheda del G1 è la IPW3945

  48. Complimenti x la guida, ho fatto per filo e per segno quello che c’è scritto. Il DOS mi dice che la pennina è bootable, imposto dalla scheda madre USB-FDD ma………NULLA😀, non parte la distro usb backtrack 3!!! Non capisco il xkè, è tutto oggi che ci sto provando!!

  49. […] ..::Installazioe backtrack 3 USB::.. Molto spesso mi è capitato di trovare guide in rete sull’ installazione di BackTrack molto complesse, o non chiare per un utente alle prime armi, quindi ho pensato di scrivere una guida seguedo la tecnica utilizzata da me.Questa quida è per utenti winzoz, inquanto secondo me un utente Linux si troverà benissimo co la guida offerta dal Backtrack|blog. […]

  50. Ciao, Io ho usato masterizzatore per metterla su dvd e va una favola in dual boot con ubuntu. Per la chiavetta usb ho usato il vecchio caro unetbootin.. e va una favola anche su usb


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...