Aircrack-ng & WIFIZoo update

helpdesk.jpg

Ciao a tutti,

questo breve tutorial spiega come aggiornare alle versioni più recenti 2 tool in vostro possesso con l’utilizzo di BackTrack 3:

  • la suite di tools Aircrack-NG
  • lo sniffer WIFIZoo

[#][#]Aircrack-NG
L’attuale versione installata in BT3 di Aircrack-ng è la 1.0-beta1; noi in questo tutorial vedremo come passare dalla 1.0-beta1 alla 1.0-beta2 lasciando inalterato il supporto per SQLite, cosi da poter ancora utilizzare Airolib-ng per la creazione di database. Tra le varie novità proposte dalla versione 1.0-beta2 si può notare con piacere che gli sviluppatori di questo magnifico tool hanno ridotto a 2 i pacchetti necessari al cracking della chiave WPA (prima occorreva catturare tutti e 4 i passaggi dell’handshake); comunque vi rimando alla pagina contente il changelog della versione 1.0-beta2 per dettagli più accurati sul lavoro svolto dagli sviluppatori di Aircrack-ng.
Vi ricordo che le informazioni su come aggiornare Aircrack-ng sono presenti anche sul suo wiki.
Prima di iniziare creiamo una directory dalla quale lavoreremo:

———
cd /root
mkdir update
cd update
———

ora scarichiamo con wget l’archivio contenente il codice di Aircrack-ng e scompattiamolo:

———
wget http://download.aircrack-ng.org/aircrack-ng-1.0-beta2.tar.gz
tar -zxvf aircrack-ng-1.0-beta2.tar.gz
———

Non ci rimane che entrare nella directory creata scompattando Aircrack-ng per compilarlo ed installarlo con il supporto per Airolib-ng:

———
cd aircrack-ng-1.0-beta2
make sqlite=true
make sqlite=true install
———

A questo punto abbiamo la versione 1.0-beta2 di Aircrack-ng compilata ed installata correttamente e funzionante!

[#][#]WIFIZoo
WIFIZoo è uno sniffer che lavora sul protocollo 802.11; è in grado di catturare e mostrare in tempo reale le informazioni pasanti sulle reti non protette come password POP, cookies etc.
La versione presente in BT3 è la 1.2, ma noi la aggiorneremo alla versione 1.3 che, a differenza della versione precedente, ha in più il supporto per leggere da un file del traffico catturato in precedenza (es. con Kismet o Airodump-ng).

Prima di tutto entriamo nella nostra cartella “update” se non ci siamo già:

———
cd /root/update
———

quindi scarichiamo la versione 1.3 di WIFIZoo:

———
wget http://community.corest.com/~hochoa/wifizoo/wifizoo_v1.3.tgz
———

sccompattiamo WIFIZoo e entriamo nella directory creata:

———
tar zxvf wifizoo_v1.3.tgz
cd wifizoo_v1.3
———

ora dobbiamo scaricare “scapy.py“, necessario al funzionamento del programma:

———
wget http://hg.secdev.org/scapy/raw-file/tip/scapy.py
———

WIFIZoo è scritto in Python che è gia installato in BT3, dobbiamo solo configurarlo affinchè riconosca la nostra interfaccia di rete, lo stesso vale per “scapy.py“.
Apriamo con un editor di testo il file “wifizoo.py” e modifichiamo la voce “conf.iface = ‘rausb0’” (linea 50) in modo che rispecchi la nostra configurazione, esempio avendo una scheda con chipset Atheros la linea in va cambiata inconf.iface = ‘ath0’“.
Adesso possiamo passare ad editare “scapy.py“, quindi apriamo il file con un editor testuale e modifichiamo la linea 13270 inserendo al posto di “betteriface” una riga simile a quella che inseriamo in Kismet nella voce source, usando un chipset Atheros io ho modificato la linea in modo che diventiconf.iface = ‘madwifing_g,ath0,madwifi’“.

Adesso che WIFIZoo è configurato non ci resta che sostituirlo al precedente e creare al suo interno la directory dove verranno salvati i logs ad ogni suo utilizzo, quindi:

———
rm -r /pentest/wireless/wifizoo/*
cp -r * /pentest/wireless/wifizoo
mkdir /pentest/wireless/wifizoo/logs
———

Prima di testare WIFIZoo installeremo Graphviz, questo tool permetterà a WIFIZoo di creare dei grafici che mettano in relazione BSSID con i client ad essi associati:

———
wget http://www.graphviz.org/pub/graphviz/ARCHIVE/graphviz-working.tar.gz
tar zxvf graphviz-working.tar.gz
cd graphviz-2.16.1/
———

durante l’installazione ho avuto dei problemi con le librerie grafiche, cosi cercando sul forum di Remote-Exploit.org ho trovato la soluzione ai miei problemi seguendo il post di KMDave, in pratica dobbiamo creare un collegamente al file “gdkconfig.h” prima di procedere con la normale procedura di installazione da sorgenti, quindi:

———
ln -s /usr/lib/gtk-2.0/include/gdkconfig.h /usr/include
./configure
make
make install
———

A questo punto WIFIZoo è perfettamente funzionante, non dovete fare altro che recarvi dentro la directory di WIFIZoo e lanciarlo con:

———
python wifizoo.py -i atho
———

dove “ath0” rappresenta la vostra interfaccia di rete settata in monitor mode.

Adesso che abbiamo finito il nostro lavoro eliminiamo la cartella “update” dalla nostra home:

———
cd /root
rm -r update
———

Spero di essere stato utile a qualcuno,
ciauz!

18 commenti

  1. salut,

    Petit soucis avec bt3 beta et le lancement de kismet (il ne se lance pas, un shell s’ouvre un quart de seconde et crash)
    ma carte est une alfa network (chipset rtl 8187 L)
    dans kismet.conf j’ai édité la source
    source=rt8180,wlan0,RTL

    testé aussi:

    source=rt8180,wlan0,ALFA

    (il s’agit bien de wlan0 dans mon cas)

    donc aurais tu une idée ou quelqu’un?
    quelqu’un arrive à faire fonctionner kismet avec ce chipset dans bt3 beta?

  2. salut et bienvenu…

    ceci est un problème de tous les programmes qui se servent de la shell pour travaille…

    tu dois ecrire le commande directement dans un shell.

    mais si le problem exist egualment , tu peux prouver a descarger ce script , içi..
    http://www.wifi-ita.com/index.php?option=com_docman&task=cat_view&gid=40&Itemid=78

    quand tu l’ ai descargé , (pour example dans ton Desktop…), tu replace le vieille kismet-start avec le nouveaux , avec ce comand dans una shell…

    cp /root/Desktop/start-kismet-ng /usr/bin/start-kismet-ng

    après que tu ai fait cette operation il faut allér tous a la perfection , si tu ai ancore des problem ,
    ecris içi nouvement.

    salut

  3. mais tu dois reconfigurer ta carte…ok?

    salut!

  4. re salut brigante:
    Merci beaucoup pour le lien… je vais voir ca.
    dommage que ton blog ne soit pas en francais… je vais me mettre au spanish!

    beau boulot en tout cas et merci pour les réponses😀

    (pour le shell, effectivement kismet -x, plante également)

    petite precision vu que tu es membre de bt-fr ( tu as le même avatar que shamanvirtuel moerateur de bt-fr et remote-forum) 😦

    bref il est arrivé après toi donc…

    MERCI encore je testerais ce que tu m’a indiqué demain.🙂

  5. désolé je dis espagnol comme je pourrais dire italien ou portugais …

    à part le français et un peut l’anglais, le reste c’est moyen ….😦

    et quand je parle de shaman, il est arrivé après toi sur bt-fr. mais bon on s’enfout…

    thx🙂

  6. […] 802.11 sniffing con WIFIZooAircrack-ng & WIFIZoo updateHacking windows password with BackTrack & Rainbow TablesMetasploitFrameworkDmitryWPA […]

  7. Ciao a tutti,
    volevo chiedere dato che io uso una scheda D-link Usb riconosciuta come rausb0 nel modificare il file scapy.py il campo conf.iface resta invariato oppure deve essere modificato ugualmente ?

    Grazie mille e ottimo lavoro (come al solito).

    Saluti

  8. Ho seguito pedissequamente la guida per l’installazione di wifizoo. Le modifiche effettuate (posseggo un’antenna alfa rtl8187) sono:
    in wifizoo.py
    conf.iface = ‘wlan0′
    mentre in scapy.py:
    conf.iface = ‘rtl8180,wlan0,xxxxx’

    Purtroppo ho come risultato quest’errore:

    bt ~ # cd /pentest/wireless/wifizoo/
    bt wifizoo # python wifizoo.py -i wlan0
    /pentest/wireless/wifizoo/scapy.py:3215: Warning: ‘with’ will become a reserved keyword in Python 2.6
    /pentest/wireless/wifizoo/scapy.py:3217: Warning: ‘with’ will become a reserved keyword in Python 2.6
    Traceback (most recent call last):
    File “wifizoo.py”, line 5, in
    from scapy import *
    File “/pentest/wireless/wifizoo/scapy.py”, line 13355
    try:wget http://hg.secdev.org/scapy/raw-file/tip/scapy.py
    ^
    SyntaxError: invalid syntax
    bt wifizoo #

    Sapreste aiutarmi?
    Colgo l’occasione per salutare Brigante da parte di tutto lo staff di:
    http://www.wifi-ita.com

  9. Ciao Son-Goku,
    devi modificare ugualmente tutti e due i file…

    che chipset ha la tua scheda?

    intanto prova cosi:
    wifizoo.py –> conf.iface = ‘rausb0’
    scapy.py –> conf.iface = ‘rt73,rausb0,Ralink’
    ho trovato i parametri sul forum di backtrack-fr

  10. Scusatemi ma ho risolto (era semplicemente un errore di digitazione)
    Grazie a tutti lo stesso.
    Ciao da http://www.wifi-ita.com

  11. Ciao
    Grazie infinite per la guida, veramente ottima.
    Ho però un problema di configurazione.
    Sto usando una ALfa AWUS036H con chip realtech 8187.
    Su kismet però, affinche funzioni devo inserire source=rt8180,wlan0,wlan0
    su scapy.py, invece questa configurazione non funziona e ricevo errore, in particolare l’applicazione dice di non riconoscere nessun rt8180.
    Questo errore avviene anche se metto r8187,wlan0,wlan0…

    come posso risolvere?
    grazie

  12. hai provato a mettere nel source l’altro tipo di drivers , cioé quelli originali?

    ciao.

  13. ciao…
    non mi ricordo più il nome ?!?
    sigh sigh

  14. Ciao Pinguino-ninja, io ho questo problema durante l’installazione di Graphics su Backtrack 3 final USB, ovvero dopo il comando make ho diversi errori alla fine dell output…di seguito elencati:

    In file included from /usr/local/include/gtk-2.0/gdk/gdkcolor.h:31,
    from /usr/local/include/gtk-2.0/gdk/gdkcairo.h:23,
    from /usr/local/include/gtk-2.0/gdk/gdk.h:30,
    from /usr/local/include/gtk-2.0/gtk/gtk.h:31,
    from gvdevice_gtk.c:34:
    /usr/local/include/gtk-2.0/gdk/gdktypes.h:51:23: error: gdkconfig.h: No such file or directory
    In file included from /usr/local/include/gtk-2.0/gtk/gtkactiongroup.h:34,
    from /usr/local/include/gtk-2.0/gtk/gtk.h:38,
    from gvdevice_gtk.c:34:
    /usr/local/include/gtk-2.0/gtk/gtkitemfactory.h:50: warning: function declaration isn’t a prototype
    make[3]: *** [gvdevice_gtk.lo] Error 1
    make[3]: Leaving directory `/root/graphviz-2.20.3/plugin/gtk’
    make[2]: *** [all-recursive] Error 1
    make[2]: Leaving directory `/root/graphviz-2.20.3/plugin’
    make[1]: *** [all-recursive] Error 1
    make[1]: Leaving directory `/root/graphviz-2.20.3′
    make: *** [all] Error 2
    bt graphviz-2.20.3 #

    Sapreste indicarmi dove sbaglio per favore?

  15. Salve, un aiutino se possibile.
    Quando cerco di scaricare scapy.py dall’indirizzo in questione mi da keyerror, grazie

  16. […] con un piccolo test sulla nostra rete dobbiamo configurare WIFIZoo in modo corretto, seguite questo piccolo tutorial per aggiornarlo e configurarlo […]

  17. […] Questa prova, chiaramente, dovrai effettuarla sulla tua rete, ma prima ti consiglio di seguire questa guida che ti spiega  come configurare WIFIZoo nel migliore dei modi. […]

  18. […] Questa prova, chiaramente, dovrai effettuarla sulla tua rete, ma prima ti consiglio di seguire questa guida che ti spiega  come configurare WIFIZoo nel migliore dei modi. […]


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...